omaggi discoteca :: riduzioni discoteca

HOME | STAFF | DISCOTECHE | RISTORANTI | EVENTI | NEWSLETTER

Diventa amico su Facebook per visualizzare gli eventi e le serate migliori...

AGGIUNGIMI SU FACEBOOK... TI ASPETTO!



DISCO-RESTAURANT


Bar Bianco

Solaire

Borgo dei Sensi - Karma

Cà Bianca

Café Atlantique

Cost (ex Light)

Crazy Jungle

De Sade

De Ville (Lissone)

Executive Lounge

Fellini (Pogliano Milanese)

Fitzcarraldo

Gioia 69

Just Cavalli Cafè

Just Patrizia (Noviglio)

Karma

Le Banque

Le Jardin

Le Rotonde di Garlasco

Lotvs

Old Fashion

Peter Pan (ex Nausicaa)

Shu Cafè

Sio Cafè

Speakeasy

The Beach (ex Beach Club)

Tocqueville 13


DISCOTECHE


Alcatraz

Amnesia

Codice a Barre

Divina

Imperia Club (Monza)

Eleven 11

Lime Light

Luminal

Magazzini Generali

Punto G (ex Gasoline)

Quinte Club (gestione Pulp)

Shocking Club

The Club

Tropicana

Virgin


LOCALI - DISCO PUB


GALLERY


PREVENTIVI


EVENTI AZIENDALI


SERVIZI OFFERTI


PARTNERS


CERCASI PR


DEEJAYS


 

PAUL VAN DYK

PAUL VAN DYK

- BIOGRAFIA -


Artista nominato ai Grammy, Dj acclamato in tutto il globo e architetto del suono, Paul van Dyk continua a dominare le chart di musica elettronica ed apparire nelle classifiche dei Top Dj di tutto il globo. PvD, come lo chiamano i suoi fan, ha raggiunto la prima posizione della classifica mondiale di DJ Magazine “Top 100 Djs poll” due volte. Accreditato come uno dei Dj che lavorano più duramente nella musica elettronica, con tour sold-out in ogni continente, headliner ad ogni grande festival e una carriera discografica di enorme successo. Con più di 3 milioni di album venduti in tutto il mondo, PvD viaggia per il mondo più di 16 volte ogni anno per performance internazionali che danno sempre il tutto esaurito. Nel NYE 2008/2009 Paul si è esibito a Barra Beach di Rio De Janeiro davanti a più di un milione di persone dando merito alla sua fama mondiale. Nel 2008 si è evoluto producendo anche musica per videogame e colonne sonore di film. Il suo lavoro con EA Games ha prodotto release multiple per Mirror’s Edge e Grand Slam Tennis usciti nel 2009. Paul ha anche prestato il suo talento per il remix del “Dark Night Theme” di Batman, scritto da Hanz Zimmer. Ma Paul non è estraneo a Remix di alto profilo, ha infatti anche dato il suo tocco unico al remix di “Martyr” dei Depeche Mode, “What Goes Around” di Justin Timberlake e “Gimme More” di Britney Spears, per nominarne alcuni. Il suo album originale “In Between”, pubblicato nel 2007, vede collaborazioni con David Byrne e Jessica Sutta delle Pussycat Dolls, così come Rea Garvey dei Reamon e Johnny McDaid dei Vega 4. PvD ha ricevuto una nomination ai Grammy nel 2005 come “Best Dance/Electronic Album” per il suo album “Reflections” che ha segnato il primo riconoscimento della NARAS per questo genere. Le release di questo album, sono state inserite in film di grande successo come Into the Blue, iSisterhood of the Traveling Pants, il programma televisivo Entertainment Tonight e Crib’s di MTV e lnelle campagne pubblicitarie internazionali per Motorola, HBO, Land Rover, Ski Vail e più di recente per Jeep. Quest’anno ha vinto l’International Dance Music Award (IDMA) come Best Euro Dj. Prima ancora, PvD vinse per gli IDMA del 2006: Best Global DJ, Best NuNRG/Euro Track, Best Producer e Best Mix Compilation per The Politics of Dancing 2. In aggiunta, PvD è stato votato “America’s Favorite DJ" per il 2004 e 2005 da BPM Magazine ed è stato il grande vincitore del Dancestar Awards del 2004, portando a casa 3 titoli: Best International DJ, Best Event e Best Music in una pubblicità (Motorola). Ha anche vinto l’Oscar messicano per la sua colonna sonora del film Zurdo nel marzo 2004. PvD è stato votato "Best Music Maker" da DJ Magazine, "Best International DJ Award" ai Music Awards del1999 a Londra, nominato "Best International DJ" dal Ministry of Sound Magazine, e Mixmag l’ha eletto "Man of the Year". Al fianco della carriera musicale, PvD ha sempre dedicato una parte significante della sua vita alla giustizia politica e sociale: sin dalla giovinezza, quando varcò il muro di Berlino per passare ad Ovest, con la sua carità ai bambini nell’indiana Mumbai e la sua partnership con la Croce Rossa tedesca per aiutare i bambini poveri di Berlino. Nel 2004, PvD era l’unico artista della scena elettronica coinvolto in un tour con la campagna Rock The Vote, dove si unì ad artisti del calibro di Bono, P Diddy, the Black Eyed Peas e George Clinton per spingere i giovani americani al voto per le elezioni presidenziali. Ha recentemente ricevuto la medaglia all’onore a Berlino (Landesverdienstorden) come riconoscimento del suo lavoro con Ruckenwind, un’organizzazione benefica che ha lui stesso fondato per aiutare i bambini poveri berlinesi. Si è unito ad una lista distintiva di istituzioni d’arte e di politica con onore. Nato a Eisenhuettenstadt, Germania dell’est, PvD è cresciuto nella comunista Berlino Est. Dato che la sua comunità non aveva una vera club culture, Paul ascoltava la radio e scoprì così la sua passione per la musica che estese oltre la Techno, volendo creare un sound differente e più unico. Nei primi ’90, Paul si esibiva costantemente in diversi club di Berlino, prima di creare il suo primo album “45 RPM” nel 1994. Ma è stato il suo secondo album “Seven Ways” a catapultarlo nella Top 100, seguito dalla pubblicazione della sua hit singola "For An Angel", che ha cominciato a dargli fama in giro per il mondo. Quando Paul pubblica Out There And Back, nel 2000, diventa chiaro che l’artista berlinese ha molto più da offrire dei set nei club e dei remix che l’hanno definito come uno dei più influenti dj e producer di tutti i tempi. Il suo primo CD mix compilation Politics of Dancing venne pubblicato nel 2001, seguito da Global nel 2003 - un DVD che illustra la sua esperienza unica in giro per il mondo. Il calendario dei tour di PvD rimane regolarmente costellato da date nei migliori club da New York, London, Ibiza to India, China e Singapore. Nel poco tempo che rimane tra i viaggi, Paul risiede a Berlino dove ha il suo radio show "Paul van Dyk’s VONYC Sessions" che va in onda ogni settimana il giovedì sul satellite Sirius XM alle 18 e viene ritrasmesso il sabato alle 20 e il martedì a mezzanotte e Soundgarden che va in onda ogni mercoledì alle 14/16 su Fritz Radio e su internet (www.fritz.de), così come su Galaxy FM in UK.

SERATE DI PAUL VAN DYK SEGNALATE :

LIVE CLUB - Trezzo Sull'Adda (MI) (clicca per dettagli ed acquisto prevendite - cell 333.8276676)





HALLOWEEN MILANO | CAPODANNO MILANO | CARNEVALE MILANO | ADDIO AL CELIBATO | ADDIO AL NUBILATO | FESTA DELLE SCUOLE | SERATE HOUSE

ORGANIZZAZIONE FESTE - COMPLEANNI - EVENTI AZIENDALI - PRENOTAZIONE CENE/TAVOLI

333.8276676 | giuseppe.pasquale.1976 (at) gmail.com

webmaster Giuseppe Pasquale - lista X e www.x-night.net 2004 - 2016 copyright © - X NIGHT di Giuseppe Pasquale